I Migliori Wedding Planner Italiani , la Notte degli Oscar del Matrimonio, appuntamento il 15 dicembre 2017 alla Fortezza da Basso, a Firenze.

Ad organizzare, la wedding planner Camelia Lambru:  Puntiamo tutto sul Made in Italy

Arrivato alla sua seconda edizione, Italian Wedding Awards è un riconoscimento prestigioso, nato per premiare l eccellenza e la professionalità nel settore del Wedding italiano, un’ appuntamento annuale, che somiglia ad una vera Notte degli Oscar, dedicato all eleganza, al gusto raffinato, ai sapori e ai profumi tipici del modo che abbiamo nel Belpaese di intendere e fare il Matrimonio, nella sua interezza, per l’edizione di quest’anno, che si svolgerà il 15 dicembre 2017 alla Fortezza da Basso a Firenze, l attenzione sarà focalizzata proprio sul Made in Italy, declinato anche e soprattutto in Destination Wedding, segmento di mercato che, negli ultimi anni, si sta rivelando un vero e proprio business, capace di trainare l’economia di un paese, vogliamo fare conoscere il nostro cibo, le nostre location, i nostri allestimenti alle coppie straniere che scelgono l Italia come meta per il loro viaggio di nozze , spiega Camelia Lambru, organizzatrice di Italian Wedding Awards.
Italian Wedding Awards, due le giurie di esperti, nelle scorse ore sono stati annunciati i finalisti della competizione che, ognuno per la propria categoria, concorreranno alla vittoria degli Italian Wedding Awards.
Come da regolamento, infatti, ad andare in nomination sono i professionisti che si sono classificati tra i primi 5 nella loro categoria, al termine delle votazioni pubbliche on line che si sono svolte tra il 15 luglio e il 15 novembre 2017, a decretare poi i vincitori degli Italian Wedding Awards, nella serata fiorentina, saranno i membri di due giurie, una tecnica e una stampa, stara’ loro il compito di votare l azienda che meglio si è affermata nel mercato: per ogni categoria in nomination, infatti, un giudice sceglierà il vincitore in base a professionalità, numero di matrimoni svolti, referenze e cortesia; il presidente della giuria, poi, insieme ad altri giurati, sommando anche i voti ricevuti on line, decreterà i vincitori finali per ogni categoria.
Le giurie saranno composte: Colin Cowie, uno dei 5 Wedding Planner più famosi nel mondo che ha lavorato con star di Hollywood come John Travolta, Nicole Kidman, Jennifer Aniston e Demi Moore, Oprah Winfrey, Tom Cruise e Kim Kardashian. Insieme a lui, anche il flower ed event designer Vincenzo Dascanio; la giornalista del Financial Times, Jordine Bartlett; l’editor di Sposi Magazine, Paola Pizzo; Elizabeth Solaru, fondatrice del celebre Elizabeths Cake Emporium; la redazione di Elle Spose; la wedding ed event planner, nonché esperta di galateo del matrimonio e di storia della tavola, Giorgia Fantin Borghi; il filmaker e fotografo Peter Rear; Daniela Colucci, caposervizio nella redazione di TG2 Costume e Società; e la giornalista Roberta Ammendola.

Nel parterre di invitati, tra stilisti, operatori di settore e volti noti nel mondo del Wedding italiano e internazionale, anche i migliori wedding planner italiani, provenienti da quasi tutte le regioni, aggiunge l’organizzatrice di Italian Wedding Awards, Camelia Lambru.
Un modo per far conoscere le diversità che contraddistinguono il nostro Paese, regione per regione.
Gli allestimenti della serata di gala saranno curati, dal floral designer Giovanni Raspante che, con la sua realtà Stylosophie, ha vinto la prima edizione della manifestazione, anche quest’ anno era in gara, sottolinea Camelia Lambru , ma ha deciso di ritirarsi dalla competizione proprio per occuparsi dell’allestimento della location; ha voluto mettersi in gioco in un modo nuovo, audace, dimostrando di credere anche lui fortemente in questo progetto, conclude.

Italian Wedding Awards: ecco tutti i finalisti in nomination e i migliori wedding planner italiani
Nell’attesa, dunque, di coprire i vincitori della seconda edizione di Italian Wedding Awards, ecco l’elenco dei finalisti in nomination divisi per categoria.

Stilisti abiti da sposa:
 Nicole Spose, Alessandro Angelozzi Couture, Elisabetta Polignano, Valentini Spose.

Abiti da sposa:
 Carnevali Spose, Maiosn Magic, La Sposa di Firenze.

Abiti da sposo: 
Carlo Pignatelli, Sartoria Rossi, Petrelli.

Animazione bambini:
 Fantasia Feste, Architetto delle feste.

Bomboniere, inviti, partecipazioni, tableau:
 Cerrone Nozze, Dolce Eli Confetteria, Calabria Regali, Pujje.

Cake designer: 
Mabanuby Cake Designer, Bella’s Bakery, Sugar & Spice Bakery.

Catering&Banqueting:
 Tp Eventi, Graziano Caterina, White Ricevimenti, C & C Caterina, Piccadilly Banqueting.

Celebrante Nozze:
 Amalfi Coast Celebrant, Tuscan Pledges.

Destination Wedding Planner:
 Ti amo Ti sposo, Infinity Weddings, Italian Wedding Company.

Wedding Planner: Momenti Speciali
 Bianco Bouquet, Michela De Marco, Erika Morgera.

Flower Designer:
 La Dogaressa Flowers, Flower Addicted, Tuscany Flowers,Tra terra e cielo.

Fotografo:
 Daniele Patron, Barbara Fabbri, Morlotti Studio, Gianni Di Natale, Rossozero.

Hair stylist and Make up artist: 
Ilaria Dall’Oco, Giorgia Bertoldi, Raffaella Tabanelli, Ef Image and Beauty.

Location: 
Il Borro, Tenuta di Artimino, Grand Hotel Tremezzo, Cala Moresca Anima Mediterranea, Villa Cimbrone.

Video:
 Fashion Video, Marco Caputo Films, Whitesfilm, D Video.

Wedding Calligraphy:
 The Wedding Letters, Mario Vitolo, Il Calligrafo.

Wedding Music Designer:
 La Semicroma Weddings, Wedding Music & Lights, Event Music Planner.

Appuntamento a dicembre, dunque, con gli Italian Wedding Awards. Scoprite tutto sul sito della manifestazione!

 

i migliori wedding planner italiani iwa giuria 2017