Lingerie della sposa: i completi intimi per il giorno del matrimonio.

Non si vede, ma è preziosa e ricercata, la lingerie aiuta a modellare la figura della sposa; bisogna sceglierla in modo che si adatti all’abito, e che sia fatta di tessuti che non lascino trasparire cuciture

Reggiseno, slip e body devono essere assolutamente comodi che consentano una massima libertà dei movimenti; il tessuto migliore è la microfibra morbida, sempre naturalmente con inserti in pizzo, da scegliere nei colori dell’abito: bianco, avorio, effetto nudo.

Le calze da sposa devono essere impalpabili e dalla tonalità naturale o quanto più simile all’abito da sposa.

Le scarpe più eleganti sono quelle realizzate dello stesso tessuto dell’abito o in pelle con decorazioni in strass e perline.

I guanti sono tra gli accessori per abiti da sposa quelli indubbiamente più eleganti, se il modello dell’abito lo consente; naturalmente devono essere in tinta con l’abito e devono esaltarne i particolari.

Non è possibile portare nessun gioiello sopra i guanti ed è fondamentale che le fedi siano in primo piano rispetto a tutto.

Cura dello sposo.

Non avendo più dubbi che la vanità, non è più una caratteristica esclusivamente femminile, siamo ormai assolutamente consapevoli che la cura del proprio benessere ed il culto del proprio corpo, sono divenuti un imperativo assoluto anche per l’uomo, pertanto in un giorno tanto importante come quello delle nozze, anche lo sposo deve essere perfetto.

Per questo giorno ci sono delle semplici regole di base da seguire…

Il primo consiglio è quello, di sottoporsi ad una dieta bilanciata e disintossicante che serva a purificare la pelle; utili anche i massaggi schiatsu i quali donano un notevole beneficio fisico.

Rasatura
La sera prima della celebrazione, è opportuno stendere su tutto il viso un sottile velo di crema idratante, piuttosto fluida, e ricca di vitamine, quindi recatevi dal barbiere il giorno stesso del matrimonio per una rasatura impeccabile
Per lo sposo che lo desideri, è concesso di non tagliare la barba, il pizzetto o i baffi purché siano, ovviamente, ben curati.

La manicure
Le mani dello sposo dovranno essere ben curate: si ritiene per questo motivo indispensabile sottoporsi ad un “leggero ritocchino” qualche ora prima della celebrazione stessa
Il taglio dei capelli
Il taglio dei capelli che dovrà essere effettuato dal parrucchiere qualche settimana prima perché possa assumere, un’andatura più naturale. Il consiglio è, in tal proposito, quello di affidarsi ad un taglio in armonia con i lineamenti del viso.

La pelle
La cura del viso del futuro sposo è indispensabile, una maschera rigenerante all’estratto di liquirizia purifica la pelle in profondità, ma è opportuno sottoporsi ad un’accurata pulizia del viso da eseguirsi, almeno una settimana prima al fine di evitare possibili arrossimenti dell’epidermide e se siete un po’ pallidi, nelle due settimane precedenti al matrimonio, concedetevi qualche lampada solare, attenzione all’uso dell’autoabbronzante che se steso malamente può macchiare la pelle.

Boxer o Slip
E’ solo un fatto di comodità: per i più robusti, sopratutto nel punto vita, è consigliato indossare il boxer, per portare lo slip bisogna avere il ventre piatto ed un fisico scultoreo.

Il matrimonio perfetto e’ con Momenti Speciali Wedding Planner Ancona, Pesaro, Macerata, Fermo, Ascoli Piceno, Marche e Abruzzo.

0